Da oggi il prezzo imposto per la vendita al pubblico delle mascherine chirurgiche è di 0,50 €

Con la presente vogliamo informarvi che fino a ieri la cessione delle mascherine chirurgiche (tipo UNI EN 14683:2019 e parificate di cui all’Ordinanza “Arcuri”) era soggetta ad un prezzo massimo al pubblico di € 0,61 (€ 0,50 + IVA 22%), ma l’art. 124 del Decreto
“Rilancio” (DL n 34 del 19/5/2020), pubblicato ieri sera in G.U, ha previsto, per le mascherine chirurgiche e per le mascherine Ffp2 e Ffp3, l’esenzione da iva a partire da oggi e per tutte le cessioni effettuate entro il 31 dicembre 2020.
In sostanza, viene riconosciuta l’applicazione di una aliquota IVA pari a zero, non solo per le cessioni di mascherine chirurgiche e di mascherine Ffp2 e Ffp3, ma anche per le cessioni dei seguenti beni necessari per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19: ventilatori polmonari per terapia intensiva e subintensiva, monitor multiparametrico anche da asporto; pompe infusionali per farmaci e pompe peristaltiche per nutrizione enterale; tubi endotracheali; caschi per ventilazione a pressione positiva continua; maschere per la ventilazione non invasiva; sistemi di aspirazione; umidificatori, laringoscopi, strumentazione per accesso vascolare; aspiratore elettrico; centrale di monitoraggio per terapia intensiva; ecotomografo portatile; elettrocardiografo; tomografo computerizzato; articoli di abbigliamento protettivo per finalità sanitarie quali guanti in lattice, in vinile e in nitrile, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione, calzari e parascarpe, cuffie copricapo, camici impermeabili, camici chirurgici; termometri; detergenti disinfettanti per mani; dispenser a muro per disinfettanti; soluzione idroalcolica in litri; perossido al 3 per cento in litri; carrelli per emergenza; estrattori RNA; strumentazione per diagnostica per COVID -19; tamponi per analisi cliniche; provette sterili; attrezzature per la realizzazione di ospedali da campo.
Quindi, la cessione delle mascherine chirurgiche solo di tipo UNI EN 14683:2019 e parificate, a partire da oggi, è soggetta ad un prezzo finale al pubblico nella misura massima di € 0,50 per singola unità.